La diretta streaming del Forum Aree Interne 2014

È appena iniziato il forum nazionale Aree Interne 2014. Siamo a Orvieto, all’intero dello splendido Palazzo Porrozzi. Il forum ha preso il via questa mattina e andrà avanti sino a domani, 9 maggio, alle 15. Cosa sono le Aree Interne? Probabilmente ci vivi, e non lo sai. Sono quelle zone in Italia che, per ragioni storiche e di sviluppo, non godono degli stessi livelli di servizi e infrastrutture delle zone più sviluppate della penisola. Aree rurali, borghi sperduti ma anche quartieri di importanti città. Ecco un po’ di link:

Continua la lettura

Ora non distruggete la sede del Partito Democratico

Da una settimana ho molto tempo libero,  navigo e leggo molto, dalle notizie principali ai necrologi, anche le lettere piccole delle condizioni pubblicitarie. Tutto da steso ed a pancia in giù.
Ed è così che ho assistito all’incontro tra Renzi e Berlusconi di ieri nella sede nazionale del Partito Democratico, in via del Nazareno, a Roma. Dalla sede di Forza Italia ci si arriva in 5 minuti di camminata, sono 500 metri scarsi. Berlusconi si è presentato in auto blu, percorrendo il triplo della distanza e muovendosi in quel labirinto di stradine  colme di turisti in transumanza tra Piazza di Spagna e la fontana di Trevi.

Continua la lettura

Amministrazione trasparente, un plugin di WordPress per rispettare gli obblighi di legge

Pochi giorni fa mi hanno fatto conoscere una cosa bella: un plugin di WordPress  dedicato alle Amministrazioni Pubbliche (realizzato da Marco Milesi), riguardante il riordino della disciplina degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, in attuazione dell’art. 1, comma 35, della legge n. 190/2012 (ai sensi del D.lgs. n. 33 del 14/03/2013).

Continua la lettura

Il word cloud del discorso di Bill de Blasio, nuovo sindaco di New York

Bill de Blasio è il nuovo sindaco di New York. La sinistra italiana è in festa. E sembra halloween: sono tutti felicissimi festeggiando una cosa che non ci appartiene. Va beh, torno sui miei passi. I discorsi di insediamento sono particolarmente importanti perché riassumono in pochi minuti strategia e visione del vincitore, e nessuna parola deve essere lasciata al caso. Ho provato a farne un word cloud in Italiano del discorso del neo sindaco de Blasio, basandomi sulla traduzione dello stralcio pubblicato sul New York Times. Continua la lettura

La comunicazione politica online: 13 mesi di @mincoesione

Due giorni fa ha giurato il nuovo governo Letta dopo una gestazione belga, e due giorni fa è decaduto il mio contratto di collaborazione con le strutture del Ministro per la Coesione territoriale di Fabrizio Barca. Voglio dedicare un post alla fine di questa esperienza, come feci con “Volver“, il post che scrissi un anno fa al mio ritorno in Italia. Continua la lettura

Come migliorare il motore di ricerca di WordPress

Il motore di ricerca di WordPress non viene considerato una delle caratteristiche più importanti del famoso CMS, e spesso a ragione: gli utenti arrivano nel tuo blog tramite Google o le reti sociali, leggono il contenuto di uno o più post, se ne vanno. Un esempio? Meno dell’1% dei visitatori di questo sito effettua delle ricerche interne utilizzando il box in alto.

Continua la lettura

Se non vuoi mai deludere il tuo lettore devi essere come lui. Se sei lui, ancora meglio. Grazie Twitter.

Sono il direttore della versione on-line di un famoso quotidiano generalista italiano. Lo sapete, sono in guerra, la concorrenza sul web è spietata, devo produrre continuamente materiale informativo, i miei inserzionisti non fanno che chiedermi quante visualizzazioni di pagina ho avuto ieri, e l’altro ieri, e in relazione con l’anno scorso, e in relazione alla concorrenza, quali categorie di notizie sono le più ricercate.

Continua la lettura

Il video di presentazione del Seminario sulle Aree Interne del 15 dicembre a Roma

Sabato scorso, 15 dicembre, si è tenuto un interessantissimo seminario sul futuro delle Aree Interne in Italia, sarebbe a dire quelle zone che, per lontananza – fisica o come standard di servizi – dai “centri” del Paese, hanno subito negli ultimi decenni un continuo processo di spopolamento ed abbandono. Emorragia che non ha fatto altro che alimentare il circolo vizioso che da tempo, e con pochi risultati, si sta cercando di contrastare. Continua la lettura

Miccichè su Twitter: “Oggi siamo il primo partito Siciliano”

Miccichè su Twitter: “Oggi siamo il primo partito siciliano“, tweet delle 17:25, a carte oramai sul tavolo: in Sicilia ha vinto l’astensionismo, il Movimento 5 Stelle e Crocetta. Il messaggio, dopo lunghe riflessioni, potrebbe essere “Siamo il primo partito siciliano in Sicilia”, e sarebbe anche entrato nei 140 caratteri. Ed io sono il primo leccese a Roma con un cognome che inizia con “Cola” e finisce con “vero”, i romani riflettano. Continua la lettura