La nuova versione de laDemocrazia.it

Questa mattina ho finalmente aperto la nuova versione de laDemocrazia.it, un blog partecipativo sulla comunicazione politica on-line a cui tengo molto, e che gestisco assieme a Fabrizio D’Agosta e Agnese Vardanega. Le vignette sono invece di Donato Sammartino.

Si tratta di un cambio importate per il portale, non un semplice restyling ma un cambio di prospettiva. La versione precedente del sito pretendeva essere un vero e proprio web-magazine e lo dimostrava fin dalla home, super-strutturata in sezioni, sottosezioni, categorie, colonne, celle, gallerie fotografiche… un caos totale.

Un portale così organizzato richiedeva una grande mole di pubblicazioni a settimana per poter dare la minima impressione di aggiornamento e, francamente, non era il nostro caso.

La nuova versione, al contrario, non ha pretese “totalitarie” ma torna quasi alle origini: un blog partecipativo che, oltre a dare una grande importanza al contenuto, mette in risalto il flusso continuo di informazioni provenienti dalle reti sociali, sin dalla home page.
Nella pagina principale svettano infatti 3 colonne con gli aggiornamenti live dagli account twitter dei membri del Governo e del Parlamento mentre i più curiosi potranno visitare una quindicina di dirette alternative da enti ed istituzioni italiane.

Allo stesso tempo, il ritorno al passato non esclude, anzi incoraggia, la pubblicazione di post ed aggiornamenti. L’autore acquista ora una maggiore importanza ed una nuova centralità grazie al box dedicato in ogni articolo (qui un esempio nel post “Il ritorno de laDemocrazia”) e gli stessi lettori vengono chiamati all’azione grazie ad una nuova categoria dedicata ai sondaggi rapidi: le mini-indagini.

Il progetto cresce oltre che nel disegno e nella tecnologia anche nelle aspirazioni: siamo alla ricerca di nuovi collaboratori che condividano con noi la passione per la comunicazione politica online. Incrociamo le dita.

Plugin e aspetti tecnici:

L’home page della nuova versione de laDemocrazia.it, clicca per ingrandire

Newsletter, una mail ogni tanto, giuro.

Vuoi ricevere aggiornamenti come "La nuova versione de laDemocrazia.it" direttamente nella tua casella email? Iscriviti alla mia newsletter!

Commenta questo post

  • Facebook(0)
  • Google Plus(0)
  • Disqus(0)