PalazzoZaminga.it, il sito di una casa vacanze nel Salento

Anche se ho lavorato due anni per Toprural, enorme motore di ricerca per il turismo rurale e gli agriturismi, non mi ero ancora quasi mai cimentato nella produzione di un sito web per una struttura turistica o ricettiva.

Palazzo Zaminga è una casa vacanze nel Salento, a Carpignano Salentino, lontano dal fiume inesorabile del turismo di massa ma a pochi chilometri da Otranto e dalla costa adriatica. Conclusa la parte SEO del post, passiamo all’analisi del portale.

La grafica del portale, sotto la cui carrozzeria pulsa sempre l’ottimo WordPress, è stato modificata partendo dal tema “Evolution“, degli sviluppatori di ElegantThemes, tema molto interessante in quanto Responsive, sarebbe a dire costruito ad hoc per adattarsi automaticamente a qualsiasi tipo di schermo: computer, ipad, cellulari, iphone, smartphones. Fate la prova, rimpicciolite lo schermo e non vedrete apparire la barra di scorrimento orizzontale: le immagini si ridimensionano automaticamente raggiunta una definizione “limite”, il menù orizzontale scompare per dar spazio ad un menù a tendina, scompare anche la barra laterale e tutto il contenuto della pagina si incolonna in moduli della larghezza di circa 280 px.

I dispositivi mobili stanno infatti crescendo come funghi e non tener conto di questa tipologia di accessi sarebbe veramente controproducente. Specie se parliamo di siti, come quelli delle strutture ricettive, che vengono spesso visitati da turisti disperati che, già in viaggio, cercano una destinazione sui propri dispositivi mobili.

Il sito, plugin per plugin:

  • Il logo è opera del mio amico illustratore Donato Sammartino.
  • La mappa nella pagina “dove siamo“, con i suoi bei segnaposto è stata pubblicata grazie al Comprehensive Google Map Plugin.
  • Per gli ultimi Tweets nella barra laterale, timeline scorrevole che include citazioni e RT, ho utilizzato il Comprehensive Twitter Search Widget.
  • Per il form contatti della pagina “Prezzi e contatti” ho utilizzato il meraviglioso Contact Form 7, modificando però il codice di inclusione per renderlo adatto al tema responsive.
  • Per le gallerie di immagini (qui un esempio) non c’è bisogno di chiedere, NextGen Gallery, aiutato dal NextGEN Gallery Optimizer, ottimo plugin che elimina il codice in eccesso nella pagine in cui non viene visualizzata nessuna galleria e che abbellisce l’animazione nella visualizzazione dei singoli scatti.
  • Per risolvere un piccolo problema – in home page i tre quadrati che puntano alle pagine delle singole strutture fanno riferimento ai tre ultimi post di una categoria data mentre la mia intenzione era che puntassero a tre pagine – ho utilizzato il plugin Quick Page/Post Redirect DEV che, oltre a gestire il redirect, si incarica di contrassegnare le pagine interessate con l’errore 301 (pagina spostata in maniera permanente): google ringrazia.
  • La barra di condivisione sui social network, presente in ogni singola pagina o post, è stata creata grazie al Social Sharing Toolkit, molto utile perchè permette anche la creazione del relativo widget e dello shortcode.
  • Il widget sulla barra laterale che visualizza gli ultimi post del blog è stato creato grazie al plugin Special Recent Posts: molto ma molto pulito.
  • Per velocizzare il caricamento dei Javascript del sito mi sono appoggiato sulle librerie standard esterne di Google grazie al plugin Use Google Libraries, non ho utilizzato altri plugin per velocizzare il portale, non credo aiutino molto in questo caso.
  • Il box che rimanda alla pagina Facebook è stato installato grazie al plugin WordPress Facebook Fan Box Widget.
  • Il Seo del portale è gestito dal grandissimo plugin di Yoast, il WordPress SEO.
  • Il codice per le statistiche di Google Analytics è gestito da Google Analytics Injector.

Bene, ora sapete tutto o quasi sul sito web e su come è stato fatto, forse vi ho detto troppo ma le informazioni devono essere diffuse! Non vi resta che farvi un giro nel sito di Palazzo Zaminga e darmi la vostra opinione!

Newsletter, una mail ogni tanto, giuro.

Vuoi ricevere aggiornamenti come "PalazzoZaminga.it, il sito di una casa vacanze nel Salento" direttamente nella tua casella email? Iscriviti alla mia newsletter!

Commenta questo post

  • Facebook(0)
  • Google Plus(0)
  • Disqus(0)