SalvatoreRizzello.it, scultore del Mediterraneo

In questi giorni ho aperto un sito che avevo lasciato in costruzione per troppo tempo. Ho solo una scarpa oramai e un sacco di piedi. O era il contrario.  L’avrete notato dalla frequenza di aggiornamento di questo blog.

Il progetto si chiama Rizzelloscultore.it.

Salvatore Rizzello è un bravissimo scultore delle mie parti, con base a Carpignano Salentino, paese originario di mio padre e dove conservo molti dei miei affetti. Salvatore è una persona splendida, è una persona che sorprende, è una persona. È questa l’immagine che volevo si creasse nel suo sito. Tono personale, quasi parlato, reti sociali e grandi spazi: in questo sito bisogna perdersi e non trovare l’uscita, bisogna dimenticare l’usabilità, sporcarsi della terra e della pietra delle sue opere.

Per farlo ho usato come oramai cerco di fare sempre il CMS WordPress adattando il tema Boldy, non semplicissimo ed intuitivo nella configurazione come altri che ho usato, magari spesso macchinoso e “duro”, ma il risultato merita la pena. Altri plugin di cui oramai mi fido sono: barra di condivisione social (vediamo come si comporta con le nuovi funzionalità di facebook), l’essenziale Seo Pack, il modulo contatti,  le gallerie in flash, il plugin per il tracking di Analytics,  l’invio della mappa del sito a google.

Salvatore vive della sua passione: organizza dei corsi di scultura su marmo o di intaglio nel legno, produce le sue opere in un laboratorio immerso nel verde e nel sole di un paese che conosce un tempo diverso da quello a cui siamo abituati.

Lo trovate in Facebook, in Twitter,  Linkedin e di persona.

Newsletter, una mail ogni tanto, giuro.

Vuoi ricevere aggiornamenti come "SalvatoreRizzello.it, scultore del Mediterraneo" direttamente nella tua casella email? Iscriviti alla mia newsletter!

Commenta questo post

  • Facebook(0)
  • Google Plus(0)
  • Disqus(0)